OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA
la-guerra-di-piero_57la-guerra-di-piero_57
july-fields_320july-fields_320
nel-bosco-delle-favole_898nel-bosco-delle-favole_898
sunset-gateway_58sunset-gateway_58

Dove Andiamo

Perche la scelta Bio.

E’ una domanda che è forse emersa pian piano, vale a dire mentre la nostra piccola azienda muoveva i primi passi. Ma l’idea di sostenibilità è sempre stata nell’aria e ci ha accompagnato nelle nostre scelte iniziali quando ci chiedevamo quale dovesse essere il futuro produttivo dell’impresa. Poi, nel momento in cui la strada si è orientata in direzione della biodiversità la scelta è stata quasi naturale. Non possiamo immaginare, infatti, di utilizzare nel nostro frutteto di sole varietà antiche laziali prodotti chimici di sintesi, né riteniamo di poter condurre la lotta alla varroa nel nostro piccolo alveare con strumenti di lotta che non siano biologici. Peraltro, anche la scelta di recuperare vecchie varietà di cereali quali il farro ha garantito l’assenza di ogni tipo di diserbo o concimazione per la rusticità del frumento.

Ma quanto sinora detto non da conto di una nostra esigenza profonda ovvero di rispettare nei fatti il territorio della nostra Valle. Infatti, dopo decenni di abbandono dei nostri terreni la scelta non poteva che essere sostenibile. Il nostro convincimento è totale ed il solo possibile se vogliamo agganciare mercati esterni alla Valle di Comino. Ma non è soltanto una scelta economica , quanto una scelta di vita e di rispetto per un territorio rimasto per troppo tempo ai margni dei circuiti produttivi, economici e turistici e, per questo oggi con più capacità di rilancio rispetto a zone considerate più vocate.

In tutto questo discorso difetta forse l’elemento chiave che è invece presente e si chiama passione senza la quale non avremmo mai intrapreso questo percorso. Non vi è nulla di semplice o scontato nel cercare di fare impresa e quella agricola non fa difetto a questa regola, ma i momenti di sconforto, per fortuna rari, vengono superati grazie a questa parola quasi magica: passione, passione, passione. O anche la consapevolezza di fare e realizzare finalmente qualcosa di concreto per chi, come noi, ha sempre operato nei servizi. Ed allora preparare un letto di semina, vedere pian piano germogliare la pianta, raccoglierla e poi trasformarla offre un piacere che poche attività sanno regalare. Non è nostra intenzione dare una immagine bucolica dell’agricoltura ove tutto è felice e spensierato, ma la consapevolezza di essere protagonisti di un processo produttivo, ripaga di ogni sforzo e degli inevitabili incidenti di percorso.

Perché Bio ? Perché è il rispetto della nostra terra che ce lo impone, perché vogliamo che il nostro miele, i nostri ortaggi o la nostra frutta abbiano valore e siano riconoscibili. Si può fare veramente Bio ? Noi riteniamo di si e sarà ancor più facile se la Valle di Comino diverrà una Valle Bio assecondando la sua vocazione naturale finora inesplorata.